0 commenti / Postato il da Maglificio Angorelle srl

Chi ha detto che a causa del caldo in estate non si possa indossare il cashmere? Le sue fibre, dalle proprietà termoregolatrici, sono infatti in grado di tenerci al caldo in inverno ma anche di farci stare freschi in estate. 

Le qualità del cashmere

Il cashmere è un tessuto con qualità che fanno sì che possa essere adatto anche nelle stagioni più calde.

Essendo un tessuto naturale è capace di mantenere costante la temperatura del nostro corpo facendo traspirare la pelle. Le fibre termoisolanti, invece, assorbono il sudore e lo espellono sotto forma di vapore, mantenendoci freschi.

Come abbinare il cashmere 

Il cashmere in estate può sicuramente essere utile a chi decide di trascorrere le vacanze in montagna. Le temperature, infatti, sono più fresche rispetto a quelle di città e un maglioncino può essere fondamentale in una giornata piovosa oppure durante la sera.

Una stola può aiutare a proteggere le spalle ed evitare di prendere un colpo di freddo, mentre un cardigan aperto è un capo semplice e versatile adatto a tutte le occasioni. Ricordatevi ovviamente di abbinare qualche accessorio per dare un tocco in più al vostro outfit.

Chi ha optato per la vacanza al mare non deve rinunciare al piacere di indossare il cashmere. Un maxi pull, per esempio, può essere tranquillamente indossato sopra il costume durante l’aperitivo in spiaggia oppure per fare ritorno a casa sul calare del sole.

Il cashmere è perfetto in tante occasioni, dalle più casual alle più eleganti, per cui non abbiate paura di dare sfoggio al vostro lato più elegante e raffinato anche in estate. 

0 commenti

Lascia un commento

Tutti i commenti vengono controllati prima della messa online